MARIA
VALTORTA

Voglio che le anime possano bere alla Fonte vitale della mia parola

'A Colui che siede sul trono e all'Agnello
Lode, Onore, Gloria e Potenza,
nei secoli dei secoli'.

A A A

L'Evangelo come mi è stato rivelato


Volume Capitolo Titolo
V 313 CCCXIII. Preparativi di partenza da Nazareth dopo la visita di Simone d’Alfeo con la famiglia.
V 314 CCCXIV. La cena nella casa di Nazareth e la dolorosa partenza.
V 315 CCCXV. Il viaggio verso Jiftael e le riflessioni di Giovanni di Endor.
V 316 CCCXVI. L’addio di Gesù a Giovanni di Endor e a Sintica.
V 317 CCCXVII. Isolamento e preghiera di Gesù per la salvezza di Giuda Iscariota.
V 318 CCCXVIII. In barca da Tolemaide a Tiro inizia il viaggio degli otto apostoli con Giovanni di Endor ...
V 319 CCCXIX. Partenza da Tiro sulla nave del cretese Nicomede.
V 320 CCCXX. Prodigi sulla nave nel mare in tempesta.
V 321 CCCXXI. Sbarco a Seleucia e commiato da Nicomede.
V 322 CCCXXII. Partenza da Seleucia su un carro e arrivo ad Antiochia.
V 323 CCCXXIII. La visita ad Antigonio.
V 324 CCCXXIV. I discorsi degli otto apostoli prima di ripartire da Antiochia. L’addio a Giovanni di ...
V 325 CCCXXV. Gli otto apostoli si riuniscono a Gesù presso Aczib.
V 326 CCCXXVI. Una sosta ad Aczib.
V 327 CCCXXVII. Ai confini della Fenicia. Discorso sulla uguaglianza dei popoli e parabola del lievito.
V 328 CCCXXVIII. Ad Alessandroscene, dai fratelli di Ermione.
V 329 CCCXXIX. Al mercato di Alessandroscene. La parabola degli operai della vigna. Il milite Aquila.
V 330 CCCXXX. Giacomo e Giovanni di Zebedeo diventano “i figli del tuono”. Verso Aczib con il ...
V 331 CCCXXXI. La fede della donna Cananea e altre conquiste. Arrivo a Aczib.
V 332 CCCXXXII. La sofferta separazione di Bartolomeo, che con Filippo si ricongiunge al Maestro.
V 333 CCCXXXIII. Con dieci apostoli verso Sicaminon.
V 334 CCCXXXIV. Anche Tommaso e Giuda Iscariota si riuniscono al gruppo apostolico.
V 335 CCCXXXV. La falsa amicizia di Ismael Ben Fabi e l’idropico guarito in giorno di sabato.
V 336 CCCXXXVI. A Nazareth con quattro apostoli. L’amore di Tommaso per Maria Ss.
V 337 CCCXXXVII. Il sabato a Corozim. Parabola sui cuori inlavorabili e guarigione di una donna curva.
V 338 CCCXXXVIII. Giuda Iscariota perde il potere del miracolo. La parabola del coltivatore.
V 339 CCCXXXIX. Verso Meieron. La notte peccaminosa di Giuda Iscariota.
V 340 CCCXL. Un altro sabato a Nazareth. Ostinatezza di Giuseppe d’Alfeo.
V 341 CCCXLI. La mano ferita di Gesù. Guarigione di un sordomuto ai confini siro-fenici.
V 342 CCCXLII. A Cédès. Il segno chiesto dai farisei e la profezia di Abacuc.
V 343 CCCXLIII. Il lievito dei farisei. Le opinioni sul Figlio dell’uomo. Il primato a Simon Pietro.
V 344 CCCXLIV. Incontro con i discepoli a Cesarea di Filippo e spiegazione del segno di Giona.
V 345 CCCXLV. Miracolo al castello di Cesarea Paneade.
V 346 CCCXLVI. Primo annuncio della Passione e il rimprovero a Simon Pietro.
V 347 CCCXLVII. A Betsaida. Profezia sul martirio di Marziam e degli apostoli. La guarigione di un cieco.
V 348 CCCXLVIII. Mannaen riferisce su Erode Antipa e da Cafarnao va con Gesù a Nazareth. Svelate le ...
V 349 CCCXLIX. La Trasfigurazione sul monte Tabor e l’epilettico guarito ai piedi del monte. Un ...
V 350 CCCL. Lezione ai discepoli sul potere di vincere i demoni.
V 351 CCCLI. Il tributo al Tempio pagato con la moneta trovata in bocca al pesce.
V 352 CCCLII. Un peccatore convertito dalla Maddalena. Parabola per il piccolo Beniamino e lezione su chi ...
V 353 CCCLIII. La seconda moltiplicazione dei pani e il miracolo della moltiplicazione della Parola.
V 354 CCCLIV. Il discorso sul Pane del Cielo, nella sinagoga di Cafarnao, e la defezione di molti ...
V 355 CCCLV. Il nuovo discepolo Nicolai di Antiochia e il secondo annuncio della Passione.
V 356 CCCLVI. Verso Gadara. Le eresie di Giuda Iscariota e le rinunce di Giovanni che vuole solo amare.
V 357 CCCLVII. Giovanni a le colpe di Giuda Iscariota. I farisei e la questione del divorzio.
V 358 CCCLVIII. A Pella. Il giovinetto Jaia e la madre di Marco di Giosia.
V 359 CCCLIX. Nella capanna di Mattia presso Jabes Galaad.
V 360 CCCLX. Il malumore degli apostoli a il riposo in una grotta. L’incontro con Rosa di Gerico.
V 361 CCCLXI. I due innesti che trasformeranno gli apostoli. Maria di Magdala avverte Gesù di un ...
V 362 CCCLXII. Missione e destino delle “voci di Dio”. L’incontro con la Madre e con le discepole.
V 363 CCCLXIII. A Rama, in casa della sorella di Tommaso. Discorso della porta stretta e apostrofe a ...
VI 364 CCCLXIV. Al Tempio. Preghiera universale e parabola del figlio vero e dei figli bastardi.
VI 365 L’insidia dell’Iscariota all’innocenza di Marziam. Un nuovo discepolo, fratello di latte di ...
VI 366 CCCLXVI. Verso il Getsemani con Simone Zelote, Marziam e la nuova discepola Anastatica. Lettere da ...
VI 367 CCCLXVII. Giovedì avanti Pasqua. Preparativi nel Getsemani.
VI 368 CCCLXVIII. Giovedì avanti Pasqua. La madre di Annalia e altri incontri a Gerusalemme a nel Tempio.
VI 369 CCCLXIX. Giovedì avanti Pasqua. Parabola della lebbra delle case e altre istruzioni agli apostoli ...
VI 370 CCCLXX. Giovedì avanti Pasqua. A1 convito dei poveri nel palazzo di Cusa. Un affronto di Salomè.
VI 371 CCCLXXI. Giovedì avanti Pasqua. Protezione di Claudia e ricovero nel palazzo di Lazzaro. Lo ...
VI 372 CCCLXXII. Giorno di Parasceve. Uno scampato pericolo e il coraggio di Maria di Magdala.
VI 373 CCCLXXIII. Giorno di Parasceve. Al Tempio, tra l’odio giudaico e l’amore dei poveri. Incontro ...
VI 374 CCCLXXIV. Giorno di Parasceve. Per le vie di Gerusalemme a nel sobborgo di Ofel.
VI 375 CCCLXXV. La cena rituale in casa di Lazzaro e il banchetto sacrilego in casa di Samuele.
VI 376 CCCLXXVI. Le opere dei giusti. Gli umori di Erode. Un caso grave di corruzione nel Tempio.
VI 377 CCCLXXVII. Parabola dell’acqua a del giunco per Maria di Magdala, che ha scelto la parte migliore.
VI 378 CCCLXXVIII. La parabola degli uccelli e predilezione per i fanciulli. Un tranello teso da nemici ...
VI 379 CCCLXXIX. Una premonizione dell’apostolo Giovanni.
VI 380 CCCLXXX. Gli apostoli esortati ad amare, a conclusione del ritiro sul monte Carit.
VI 381 CCCLXXXI. La parabola del fattore infedele e accorto. Ipocrisia dei farisei e conversione di un ...
VI 382 CCCLXXXII. Sosta ristoratrice in casa di Niche, che dovrà sovvenire l’esseno penitente.
VI 383 CCCLXXXIII. Discorso presso il guado del Giordano dopo l’atto sfrontato di una meretrice.
VI 384 CCCLXXXIV. Il vecchio Anania diventa il custode della casetta di Salomon.
VI 385 CCCLXXXV. Parabola del quadrivio e miracoli presso il paese di Salomon.
VI 386 CCCLXXXVI. Verso la sponda occidentale del Giordano.
VI 387 CCCLXXXVII. A Galgala. Il mendico Ogla e gli scribi tentatori. Gli apostoli paragonati alle dodici ...
VI 388 CCCLXXXVIII. Nei luoghi colpiti dal castigo divino. Raccomandazioni a Giuda Iscariota che andrà a ...
VI 389 CCCLXXXIX. Arrivo ad Engaddi con dieci apostoli.
VI 390 CCCXC. La fede di Abramo d’Engaddi e la parabola del seme di palma.
VI 391 CCCXCI. Guarigione del lebbroso Eliseo d’Engaddi.
VI 392 CCCXCII. L’ostilità di Masada, città-fortezza.
VI 393 CCCXCIII. Nella casa di campagna di Maria di Keriot.­
VI 394 CCCXCIV. Parabola delle due volontà e commiato dai cittadini di Keriot.­
VI 395 CCCXCV. Le due madri infelici di Keriot. Addio alla madre di Giuda.­
VI 396 CCCXCVI. Con i bambini presso Jutta. La mano risanatrice di Gesù.
VI 397 CCCXCVII. Discorso di commiato ai fedeli di Jutta.­
VI 398 CCCXCVIII. Discorso di commiato a Ebron e le illusioni di Giuda Iscariota.­
VI 399 CCCXCIX. Discorso di commiato a Betsur e l'amore materno di Elisa.­
VI 400 CD. A Bétèr da Giovanna di Cusa. Conseguenze deleterie di un incontro dell'Iscariota con ...
VI 401 CDI. Pietro e Bartolomeo a Bétèr per un grave motivo. Estasi della scrittrice.­
VI 402 CDII. Giuda Iscariota si sente scoperto nel discorso di commiato a Bétèr.­
VI 403 CDIII. La lezione del silenzio. Simone di Giona in una sua lotta e vittoria spirituale.­
VI 404 CDIV. In cammino verso Emmaus della pianura.­
VI 405 CDV. Il riposo in un fienile e il discorso presso Emmaus della pianura. Il piccolo Micael.
VI 406 CDVI. A Joppe. Predica inutile a Giuda di Keriot e dialogo sull'anima con alcuni Gentili.­
VI 407 CDVII. Nelle campagne di Nicodemo. La parabola dei due figli.­
VI 408 CDVIII. Nelle campagne di Giuseppe d'Arimatea. Moltiplicazione del grano e potenza della fede.
VI 409 CDIX. Il dramma familiare del sinedrista Giovanni.­
VI 410 CDX. Provocazioni di Giuda Iscariota nel gruppo apostolico.­
VI 411 CDXI. Lezioni tratte dalla natura e spigolatura miracolosa per una vecchietta. Come aiutare chi ...
VI 412 CDXII. Elogio del giglio delle convalli, simbolo di Maria, e sacrificio di Pietro per il bene di ...
VI 413 CDXIII. Arrivo a Gerusalemme per la Pentecoste e disputa con i dottori nel Tempio.­
VI 414 CDXIV. Invettiva contro farisei e dottori al convito in casa del sinedrista Elchia.­
VI 415 CDXV. Breve sosta a Betania.­
VI 416 CDXVI. Un mendico samaritano sulla via di Gerico.­
VI 417 CDXVII. L'ex-lebbroso Zaccaria e la conversione di Zaccheo, pubblicano che ha fatto fermentare il ...
VI 418 CDXVIII. Guarigione del discepolo Giuseppe, ferito al capo e ricoverato nella casetta di Salomon.­
VI 419 CDXIX. Guarigioni in un paesello della Decapoli. Parabola dello scultore e delle statue.­
VI 420 CDXX. Guarigione di un indemoniato completo. La vocazione della donna all'amore.­
VI 421 CDXXI. L'indemoniato guarito, i farisei e la bestemmia contro lo Spirito Santo.
VI 422 CDXXII. Malumori dell'Iscariota, che provoca la lezione sui doveri e sui servi inutili.­
VI 423 CDXXIII. Partenza dell'Iscariota, che provoca la lezione sull'amore e sul perdono senza limiti.­
VI 424 CDXXIV. Pensieri di gloria e di martirio alla vista della costa mediterranea.­
VI 425 CDXXV. A Cesarea Marittima. Romani gaudenti e una parabola sull'uso del tempo e della libertà.
VI 426 CDXXVI. Con le romane a Cesarea Marittima. Profezia in Virgilio. La giovane schiava salvata.­
VI 427 CDXXVII. Aurea Galla, istruita da Bartolomeo e poi mandata a Nazareth
VI 428 CDXXVIII. Parabola della vigna e del vignaiolo, figure dell'anima e del libero arbitrio.­
VI 429 CDXXIX. Giuda Iscariota indagatore presso il Maestro.­
VI 430 CDXXX. Il nido caduto e lo scriba crudele. La lettera e lo spirito della Legge.­
VI 431 CDXXXI. Tommaso va a preparare l'incontro di Gesù con i contadini di Giocana.­
VI 432 CDXXXII. Con i contadini di Giocana, presso Sefori.­
VII 433 CDXXXIII. Arrivo a Nazareth. Lodi alla Vergine. Guarigione di Aurea.
VII 434 CDXXXIV. Lavori manuali a Nazareth e parabola del legno verniciato.
VII 435 CDXXXV. Inizio del terzo sabato a Nazareth e arrivo di Pietro con altri apostoli.
VII 436 CDXXXVI. Svelato il costo della Redenzione ad apostoli e discepole nell’orto di Nazareth.
VII 437 CDXXXVII. Gesù e la Madre a colloquio.
VII 438 CDXXXVIII. Maria Ss. con Maria d’Alfeo a Tiberiade per farsi cedere Aurea. Un incontro con Giuda ...
VII 439 CDXXXIX. Maria Ss. riferisce sulla missione compiuta a Tiberiade. Aurea impara a fare la volontà ...
VII 440 CDXL. Un altro sabato a Nazareth. Ostinatezza di Giuseppe d’Alfeo.
VII 441 CDXLI. Un dono di Tommaso alla Vergine e partenza da Nazareth. Miracolo su un incendio che diventa ...
VII 442 CDXLII. Giuda Iscariota a Nazareth da Maria.
VII 443 CDXLIII. La morte del nonno di Marziam.
VII 444 CDXLIV. Elogio di Marziam. Lezione sull’unico precetto dell’amore, sulla salvezza dei pagani ...
VII 445 CDXLV. A Tiberiade, durante una tempesta, il ritorno dell’Iscariota e due parabole. L’arrivo di ...
VII 446 CDXLVI. Arrivo e accoglienze a Cafarnao.
VII 447 CDXLVII. Discorso sulla misericordia nella sinagoga di Cafarnao. Un affronto di Eli il fariseo, ...
VII 448 CDXLVIII. Raduno di barche sul lago e parabola provocata da Pietro, che subisce un giudizio.
VII 449 CDXLIX. Il piccolo Alfeo disamato dalla madre.
VII 450 CDL. Miracoli nel borgo presso Ippo e guarigione del lebbroso Giovanni.
VII 451 CDLI. Discorso, nel borgo presso Ippo, sui doveri dei coniugi e dei figli.
VII 452 CDLII. L’ex-lebbroso Giovanni diventa discepolo. Parabola dei dieci monumenti.
VII 453 CDLIII. Arrivo a Ippo e discorso in favore dei poveri che vengono sanati. Guarigione dello schiavo ...
VII 454 CDLIV. Maria Ss. e il suo amore di fusione con Dio. Ira dell’Iscariota contro il piccolo Alfeo.
VII 455 CDLV. Affidamento della Chiesa alla maternità di Maria. Discorso, presso Gamala, in favore dei ...
VII 456 CDLVI. Commiato da Gamala e arrivo ad Afeca. Monito alla vedova Sara e miracolo nella sua casa.
VII 457 CDLVII. Discorso, ad Afeca, dopo una disputa tra credenti e non credenti. Sara diviene discepola.
VII 458 CDLVIII. Una guarigione spirituale a Gherghesa e lezione sull’uso dei doni di Dio. Rientro a ...
VII 459 CDLIX. Il perdono a Samuele di Nazareth e lezione sulle cattive amicizie.
VII 460 CDLX. Farisei a Cafarnao con Giuseppe a Simone d’Alfeo. Gesù non nasconderà alla Madre l’ora ...
VII 461 CDLXI. Un complotto per l’elezione di Gesù a re. Il greco Zenone e la lettera di Sintica con la ...
VII 462 CDLXII. Discorso e guarigioni alle sorgenti termali di Emmaus di Tiberiade.
VII 463 CDLXIII. A Tarichea, discorso sulla natura del regno messianico e conversione di una meretrice. ...
VII 464 CDLXIV. Nella casa di campagna di Cusa la tentata elezione di Gesù a re. La testimonianza del ...
VII 465 CDLXV. A Betsaida per un incarico segreto a Porfirea e partenza affrettata da Cafarnao.
VII 466 CDLXVI. La sosta presso gli anziani coniugi Giuda e Anna.
VII 467 CDLXVII. Parabola della distribuzione delle acque. Perdono condizionato per il contadino Giacobbe. ...
VII 468 CDLXVIII. Un ravvedimento di Giuda Iscariota e gli episodi che illustrano la sua figura.
VII 469 CDLXIX. Commiato dai pochi fedeli di Corozim.
VII 470 CDLXX. Lezione sul matrimonio ad una suocera che è scontenta della nuora.
VII 471 CDLXXI. Filippo si esalta pensando all’èra messianica. Respinto l’invito ad andare a Giscala, ...
VII 472 CDLXXII. La nuova Legge e la richiesta insidiosa di un giudizio su un fatto accaduto a Giscala.
VII 473 CDLXXIII. Guarigione di un bambino cieco di Sidone e un insegnamento per le mogli di oggi.
VII 474 CDLXXIV. Una visione che si perde in un rapimento d’amore.
VII 475 CDLXXV. Un sospetto di Pietro e digressione sugli ebrei. La pietà di Abele di Betlemme per i ...
VII 476 CDLXXVI. Lezione sul modo di curare le anime e il perdono ai due peccatori divenuti lebbrosi.
VII 477 CDLXXVII. A colloquio con la Madre nel bosco di Matatia. Le sofferenze morali di Gesù e di Maria.
VII 478 CDLXXVIII. A colloquio con Giuseppe e Simone d’Alfeo che vanno alla festa dei Tabernacoli.
VII 479 CDLXXIX. Con Giovanni presso la torre di Jezrael in attesa dei contadini di Giocana.
VII 480 CDLXXX. Partenza da Jezrael dopo la visita notturna dei contadini di Giocana.
VII 481 CDLXXXI. Arrivo ad Engannim. Macchinazioni di Giuda Iscariota per sventare un’insidia.
VII 482 CDLXXXII. In cammino con un pastore samaritano la cui fede viene premiata.
VII 483 CDLXXXIII. Gli apostoli discutono sull’odio dei giudei. I dieci lebbrosi guariti in Samaria.
VII 484 CDLXXXIV. Sosta obbligata presso Efraim e parabola della melagrana.
VII 485 CDLXXXV. L’arrivo con gli apostoli a Betania, dove sono già alcuni discepoli con Marziam. ...
VII 486 CDLXXXVI. Al Tempio per la festa dei Tabernacoli. Discorso sulla natura del Regno.
VII 487 CDLXXXVII. Al Tempio per la festa dei Tabernacoli. Discorso sulla natura del Cristo.
VII 488 CDLXXXVIII. Al Tempio per la festa dei Tabernacoli. Partenza segreta per Nobe dopo la preghiera.
VII 489 CDLXXXIX. A Nobe. Parabola del re incompreso dai sudditi e miracolo sul vento.
VII 490 CDXC. Al campo dei Galilei con i cugini apostoli. Dubbi sull'Iscariota e conversione del levita ...
VII 491 CDXCI. Al Tempio nell'ultimo giorno della festa dei Tabernacoli. Discorso sull'Acqua viva.
VII 492 CDXCII. A Betania viene ricordato Giovanni di Endor.
VII 493 CDXCIII. Discorso presso la fonte di En Rogel, che fu luogo di sosta dei tre Savi.
VII 494 CDXCIV. La donna adultera e l'ipocrisia dei suoi accusatori. Vari insegnamenti.
VII 495 CDXCV. Lezione sulla misericordia in risposta alle obiezioni sul perdono all'adultera. Congedo ai ...
VII 496 CDXCVI. Turbamento improvviso di Giuda Iscariota durante una sosta nella casetta di Salomon.
VII 497 CDXCVII. Un'ora di sconforto di Simon Pietro.
VII 498 CDXCVIII. Esortazione al Taddeo e a Giacomo di Zebedeo a seguito di un diverbio con l'Iscariota.
VII 499 CDXCIX. Fuga da Esebon e incontro con un mercante di Petra.
VII 500 D. Riflessioni di Bartolomeo e Giovanni dopo un ritiro sul monte Nebo.
VIII 501 DI. Parabola dei figli lontani. Guarigione dei due figli ciechi dell’uomo di Petra.
VIII 502 DII. Altro sconforto di Pietro e lezione sulle possessioni, sia divine che diaboliche.
VIII 503 DIII. Gli apostoli indagano sul Traditore. Un sadduceo e l’infelice moglie di un negromante. ...
VIII 504 DIV. Marziam preparato al distacco. Ritorno al villaggio di Salomon e morte di Anania.
VIII 505 DV. Nel Tempio, una grazia ottenuta con la preghiera incessante e la parabola del giudice e della ...
VIII 506 DVI. Nel Tempio, il contestato discorso che rivela in Gesù la Luce del mondo.
VIII 507 DVII. La grande disputa con i Giudei e fuga dal Tempio con l’aiuto del levita Zaccaria.
VIII 508 DVIII. Giovanni sarà la luce del Cristo fino alla fine dei tempi. Il piccolo Marziale-Manasse ...
VIII 509 DIX. Il vecchio sacerdote Matan, accolto con gli apostoli e i discepoli fuggiti dal Tempio. Il ...
VIII 510 DX. La guarigione di un cieco nato, provocata da una manovra di Giuda Iscariota.
VIII 511 DXI. In casa di Giovanni di Nobe, ancora una lode alla Corredentrice. Menzogne di Giuda Iscariota.
VIII 512 DXII. Profezia dinanzi ad un paese distrutto.
VIII 513 DXIII. A Emmaus Montana, una parabola sulla vera sapienza e un monito ad Israele.
VIII 514 DXIV. Consigli sulla santità ad un giovane indeciso. Rimprovero ai cittadini di Beteron dopo la ...
VIII 515 DXV. Le ragioni del dolore salvifico di Gesù. Elogio dell’ubbidienza e lezione sull’umiltà.
VIII 516 DXVI. A Gabaon, miracolo del mutolino ed elogio della sapienza come amore a Dio.
VIII 517 DXVII. Verso Nobe, resipiscenza di Giuda Iscariota dopo una discussione.
VIII 518 DXVIII. A Gerusalemme, l’incontro con il cieco guarito e il discorso che rivela in Gesù il buon ...
VIII 519 DXIX. Inspiegabile assenza di Giuda Iscariota e sosta a Betania, da Lazzaro che non è lebbroso.
VIII 520 DXX. Discorsi sull’Iscariota assente e arrivo a Tecua con il vecchio Elianna.
VIII 521 DXXI. A Tecua, commiato dai cittadini e dal vecchio Elianna, il primo dei perseguitati per causa di ...
VIII 522 DXXII. Arrivo a Gerico. L’amore terreno della folla e l’amore soprannaturale del convertito ...
VIII 523 DXXIII. A Gerico. La richiesta a Gesù di giudicare su una donna. La parabola del fariseo e del ...
VIII 524 DXXIV. A Gerico. In casa di Zaccheo con i peccatori convertiti.
VIII 525 DXXV. Profezie di Sabea di Betlechi e giudizio su di lei.
VIII 526 DXXVI. Guarigioni presso il guado di Betabara e discorso nel ricordo di Giovanni Battista.
VIII 527 DXXVII. Ignoranze a tentazioni nella natura umana del Cristo.
VIII 528 DXXVIII. A Nobe, il conforto materno di Elisa e il ritorno inquietante di Giuda Iscariota.
VIII 529 DXXIX. Ammaestramenti agli apostoli mentre fanno lavori manuali in casa di Giovanni di Nobe.
VIII 530 DXXX. Un’altra notte di peccato di Giuda Iscariota.
VIII 531 DXXXI. A Nobe, malati e pellegrini da ogni regione. Valeria e il divorzio. Guarigione del piccolo ...
VIII 532 DXXXII. Preparativi per le Encenie. Una prostituta mandata a tentare Gesù, che lascia Nobe.
VIII 533 DXXXIII. Verso Gerusalemme con Giuda Iscariota, che sembra prendere una decisione.
VIII 534 DXXXIV. Ammaestramenti e guarigioni nella sinagoga dei liberti romani. Un mandato per i Gentili.
VIII 535 DXXXV. Giuda Iscariota chiamato a riferire in casa di Caifa.
VIII 536 DXXXVI. Guarigione di sette lebbrosi e arrivo a Betania con gli apostoli riuniti. Marta e Maria ...
VIII 537 DXXXVII. Al Tempio nella festa della Dedicazione, Gesù si manifesta ai Giudei che tentano di ...
VIII 538 DXXXVIII. Gesù orante nella grotta della Natività, contemplato dai discepoli ex‑pastori.
VIII 539 DXXXIX. La perfezione spiegata a Giovanni di Zebedeo che si è accusato di colpe inesistenti.
VIII 540 DXL. Giovanni sarà “figlio” per la Madre di Gesù. Incontro con Mannaen e lezione sull’amore ...