MARIA
VALTORTA

Voglio che le anime possano bere alla Fonte vitale della mia parola

'A Colui che siede sul trono e all'Agnello
Lode, Onore, Gloria e Potenza,
nei secoli dei secoli'.

A A A

L'Evangelo come mi è stato rivelato


Volume Capitolo Titolo
I 44 XLIV. L'addio alla Madre e partenza da Nazareth. Il pianto e la preghiera della Corredentrice
I 45 XLV. Predicazione di Giovanni Battista e Battesimo di Gesù. La manifestazione divina.
I 46 XLVI. Gesù tentato da Satana nel deserto. Come si vincono le tentazioni.
I 47 XLVII. L'incontro con Giovanni e Giacomo. Giovanni di Zebedeo è il puro fra i discepoli.
I 48 XVLIII. Giovanni e Giacomo riferiscono a Pietro il loro incontro con il Messia.
I 49 XLIX. L'incontro con Pietro e Andrea dopo un discorso nella sinagoga. Giovanni di Zebedeo grande ...
I 50 L. A Betsaida nella casa di Pietro. L'incontro con Filippo e Natanaele.
I 51 LI. Maria manda Giuda Taddeo ad invitare Gesù alle nozze di Cana
I 52 LII. Le nozze di Cana. Il Figlio non più soggetto alla Madre compie per Lei il primo miracolo.
I 53 LIII. La cacciata dei mercanti dal Tempio.
I 54 LIV. L'incontro con Giuda di Keriot e con Tommaso. Simone Zelote sanato dalla lebbra
I 55 LV. Un incarico affidato a Tommaso
I 56 LVI. Simone Zelote e Giuda Taddeo uniti nella sorte
I 57 LVII. Nazareth con Giuda Taddeo e con altri sei discepoli
I 58 LVIII. Garigione di un cieco a Cafarnao dopo una lezione di pesca applicata alle anime
I 59 LIX. Un indemoniato guarito nella sinagoga di Cafarnao a conclusione di una disputa.
I 60 LX. Guarigione della suocera di Simon Pietro.
I 61 LXI. Gesù benefica i poveri dopo aver detto la parabola del cavallo amato dal re.
I 62 LXII. Gesù cercato dai discepoli mentre prega nella notte.
I 63 LXIII. Il lebbroso guarito presso Corazim.
I 64 LXIV. Il paralitico guarito a Cafarnao.
I 65 LXV. La pesca miracolosa e l'elezione dei primi quattro apostoli.
I 66 LXVI. Giuda di Keriot al Getsemani diviene discepolo
I 67 LXVII. Il miracolo delle lame spezzate alla porta dei Pesci
I 68 LXVIII. Gesù, nel Tempio con l'Iscariota, ammaestra
I 69 LXIX. Gesù istruisce Giuda Iscariota
I 70 LXX. Al Getsemani con Giovanni di Zebedeo. Un paragone tra il Prediletto e Giuda di Keriot
I 71 LXXI. Giuda Iscariota presentato a Giovanni e a Simone Zelote
I 72 LXXII. Verso Betlem con Giovanni, Simone Zelote e Giuda Iscariota
I 73 LXXIII. A Betlem, nella casa di un contadino e nella grotta della Natività
I 74 LXXIV. All'albergo di Betlem e sulle macerie della casa di Anna
I 75 LXXV. Gesù ritrova i pastori Elia e Levi
I 76 LXXVI. A Jutta dal pastore Isacco. Sara e i suoi bambini
I 77 LXXVII. A Ebron nella casa di Zaccaria. L'incontro con Aglae
I 78 LXXVIII. A Keriot. Morte del vecchio Saul
II 79 LXXIX. Andando dai pastori. I gioielli di Aglae e una parabola sulla sua conversione.
II 80 LXXX. Con tre apostoli sul monte del digiuno e al masso della tentazione.
II 81 LXXXI. Al guado del Giordano con i pastori Simeone, Giovanni e Mattia. Un piano per liberare il ...
II 82 LXXXII. A Gerico. L'Iscariota racconta come ha venduto i gioielli di Aglae.
II 83 LXXXIII. Gesù soffre a causa di Giuda, che è una lezione vivente per gli apostoli di ogni tempo.
II 84 LXXXIV. L'incontro con Lazzaro di Betania.
II 85 LXXXV. Con Simone Zelote al Tempio, dove sta parlando l'Iscariota, e poi al Getsemani, dove è ...
II 86 LXXXVI. L'incontro con il milite Alessandro alla porta dei Pesci.
II 87 LXXXVII. Con pastori e discepoli presso Doco. Isacco resta in Giudea.
II 88 LXXXVIII. Nella pianura di Esdrelon. L'amore di Giovanni e dei pochi come lui. Visita al pastore ...
II 89 LXXXIX. Commiato da Giona, che Simone Zelote pensa di affrancare. Arrivo di Gesù a Nazareth.
II 90 XC. L'arrivo dei discepoli e dei pastori a Nazareth.
II 91 XCI. Lezione ai discepoli nell'uliveto presso Nazareth.
II 92 XCII. Lezione ai discepoli presso la casa di Nazareth.
II 93 XCIII. Lezione ai discepoli con Maria Santissima nell'orto della casa di Nazareth. Un conforto a ...
II 94 XCIV. Guarigione della Bella di Corazim. Gesù parla nella sinagoga di Cafarnao.
II 95 XCV. Giacomo d'Alfeo accolto tra i discepoli. Gesù parla presso il banco di Matteo.
II 96 XCVI. Gesù risponde all'accusa di aver guarito in sabato la Bella di Corazim.
II 97 XCVII. La chiamata di Matteo.
II 98 XCVIII. Incontro con la Maddalena sul lago e lezione ai discepoli presso Tiberiade.
II 99 XCIX. A Tiberiade nella casa di Cusa.
II 100 C. A Nazareth dal vecchio e malato Alfeo. Non è facile la vita dell'apostolo.
II 101 CI. Gesù interroga la Madre in merito ai discepoli.
II 102 CII. Incontro con l'ex-pastore Gionata e guarigione di Giovanna di Cusa.
II 103 CIII. Sul Libano dai pastori Beniamino e Daniele.
II 104 CIV. Aava riconciliata con il marito. Notizie sulla morte di Alfeo e sul riscatto di Giona.
II 105 CV. A Nazareth per la morte di Alfeo. Lenta conversione del cugino Simone.
II 106 CVI. Cacciata da Nazareth e conforto alla Madre. Riflessioni su quattro contemplazioni.
II 107 CVII. Gesù e la Madre da Giovanna di Cusa.
II 108 CVIII. Discorso ai vendemmiatori. Bambino paralitico guarito per intercessione della Madre di ...
II 109 CIX. Nei campi di Giocana e in quelli di Doras. Morte di Giona nella casa di Nazareth.
II 110 CX. In casa di Giacobbe presso il lago Meron.
II 111 CXI. Incontro con Salomon al guado del Giordano. Parabola sulla conversione dei cuori.
II 112 CXII. Giuda Iscariota sorpreso a Gerico. A Betania da Lazzaro, che presenta Marta.
II 113 CXIII. Ritorno a Betania dopo la festa dei Tabernacoli.
II 114 CXIV. Al convito di Giuseppe d'Arimatea, presenti anche Gamaliele e Nicodemo.
II 115 CXV. Guarigione di un bambino colpito dal cavallo di Alessandro. Gesù scacciato dal Tempio.
II 116 CXVI. Al Getsemani con Gesù, i discepoli parlano dei pagani e della “velata”. Il colloquio con ...
II 117 CXVII. Lazzaro mette a disposizione di Gesù una casetta nella piana dell’Acqua Speciosa.
II 118 CXVIII. Inizio di vita in comune all’Acqua Speciosa e discorso d’apertura.
II 119 CXIX. I discorsi dell’Acqua Speciosa: Io sono il Signore Dio tuo. Gesù battezza come Giovanni.
II 120 CXX. I discorsi dell’Acqua Speciosa: Non ti farai degli dèi al mio cospetto.
II 121 CXXI. I discorsi dell’Acqua Speciosa: Non proferire invano il mio Nome. La visita di Mannanen.
II 122 CXXII. I discorsi dell’Acqua Speciosa: Onora il padre e la madre. Guarigione di un ebete.
II 123 CXXIII. I discorsi dell’Acqua Speciosa: Non fornicare. L’affronto di cinque notabili.
II 124 CXXIV. La “velata” viene ospitata nella casetta dell’Acqua Speciosa.
II 125 CXXV. I discorsi dell’Acqua Speciosa: Santifica la festa. Il bambino dalle gambe fratturate.
II 126 CXXVI. I discorsi dell’Acqua Speciosa: Non ammazzare. Morte di Doras.
II 127 CXXVII. I discorsi dell’Acqua Speciosa: Non tentare il Signore Iddio tuo. Testimonianza del ...
II 128 CXXVIII. I discorsi dell’Acqua Speciosa: Non desiderare la donna d’altri. Il giovane ...
II 129 CXXIX. La guarigione, all’Acqua Speciosa, di un romano indemoniato.
II 130 CXXX. I discorsi dell’Acqua Speciosa: Non dirai falsa testimonianza. Il piccolo Asrael.
II 131 CXXXI. discorsi dell'Acqua Speciosa: "Non rubare e non desiderare ciò che è d'altri". Il peccato ...
II 132 CXXXII. Discorso conclusivo all'Acqua Speciosa. Predizione del primato spirituale a Simon Pietro.
II 133 CXXXIII. Andrea modello ideale del sacerdote. Una lettera della Madre. Gesù costretto a lasciare ...
II 134 CXXXIV. La guarigione di Jerusa a Doco.
II 135 CXXXV. L'arrivo a Betania. Un discorso di Gesù ascoltato dalla Maddalena.
II 136 CXXXVI. La festa delle Encenie nella casa di Lazzaro. Predizione sugli spiriti che risorgono per ...
II 137 CXXXVII. Ritorno all'Acqua Speciosa e scontro con i farisei che hanno aggredito e scacciato la ...
II 138 CXXXVIII. Commiato dal fattore dell'Acqua Speciosa e dal sinagogo Timoneo, che diviene discepolo.
II 139 CXXXIX. Sui monti presso Emmaus. Il carattere di Giuda Iscariota e le qualità dei buoni.
II 140 CXL. A Emmaus, dal sinagogo Cleofa. Un caso di incesto. Fine del primo anno.
II 141 CXLI. Andando verso Arimatea con i discepoli e con Giuseppe di Emmaus.